Frantoio Chiodi

Tradizione e qualità


Il frantoio Chiodi ha iniziato la sua attività nei primi anni '50 del 1900. Inizialmente fu Giovanni Chiodi, padre di Nicola, a rilevare il frantoio da Antonio Cola. Fino agli anni '70 il frantoio era situato a Scisciano nell'abitato sull'altra sponda dell'Esino, subito dopo il ponte. Da allora l'impianto, integralmente rinnovato è stato trasferito nella sede di Castelplanio. Il frantolio Chiodi produce sempre olio di alta qualità ottenuto dalla prima spremitura a freddo di olive provenienti dalle zone più tipiche in particolare delle Marche, ma anche dell'Umbria.


"Chi vuol tutte l'ulive
non ha tutto l'olio"

(proverbio locale)